Nuova procedura rilascio Autorizzazione Paesaggistica PDF Stampa E-mail

NUOVA PROCEDURA PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE

Il 1° gennaio u.s. è entrata in vigore la procedura per il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica prevista dall’art. 146 del Codice dei Beni Culturali D.Lgs. 42/2004, non essendo stato prorogato il regime transitorio previsto dall'art. 159 del Decreto stesso.

Con la procedura ordinaria è diventata obbligatoria l'emissione del parere vincolante da parte della Soprintendenza, necessario per il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica e quindi del successivo titolo abilitativo edilizio (DIA o permesso di costruire).

Le nuove procedure si applicano anche per tutte le istanze di rilascio di autorizzazione paesaggistica che non siano stati conclusi con l'emissione del provvedimento finale entro la data del 31 dicembre 2009, sempre ai sensi del su citato art. 159 del D. Lgs. 42/2004.

 

Per comprendere al meglio la nuova procedura in vigore, che può avere anche una durata di massima di 105 giorni (120 se viene indetta la conferenza dei servizi) ritandando conseguentemente l'avvio dei lavori, si segnala lo schema predisposto dalla Regione Lombardia.

 

Si segnala infine che è all'esame del Consiglio di Stato la bozza di Regolamento che semplificherà la procedura di rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche per gli interventi di lieve entità sui beni vincolati e che ridurrebbe i tempi per il rilascio dell’autorizzazione da 105 a 60 giorni.

 

 

 

 

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Questo sito utilizza esclusivamente Cookie tecnici e NON SONO presenti Cookie di profilazione a fini di Marketing o raccolta dati personali. Premi Agree per accettare l'uso dei Cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information